agno

Bonet - budino al cacao tipico piemontese

Ingredienti: 1 litro di latte fresco, 100 gr di biscotti savoiardi, 120 gr di amaretti, 50 gr di cacao amaro, 200 gr di zucchero, 1 tazzina colma di caffé, 1 cucchiaio di caffé in polvere, 2 cucchiai di rhum, 2 cucchiai di marsala, 5 uova.
Far bollire il latte e lasciarlo raffreddare, sbriciolare finemente biscotti e amaretti, aggiungere nel latte il caffé liquido e in polvere e i 4 cucchiai di liquore. A parte in un contenitore mettere lo zucchero e il cacao e le 5 uova e sbattere finché non otterrete una crema morbida e spumosa. A questo punto incorporare poco alla volta il latte con gli altri ingredienti, rimescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare l’impasto nello stampo da budino ben imburrato e cuocere nel forno a bagnomaria per 30-40 minuti sino a quando il bonet non si sarà rappreso. A questo punto toglietelo dal forno e lasciatelo riposare per 5 minuti, poi sformatelo.

Tagged in: bonetricette continua a leggere..

Bagna cauda con i peperoni

Ingredienti: 5 spicchi d’aglio o più, 80 gr di acciughe sotto sale, 2 dl di olio, 40 gr di burro.
Iniziate a pelare gli spicchi d’aglio e tagliarli a fettine sottili. Dissalare le acciughe strofinandole con le dita sotto l’acqua fredda corrente, dividere ciascuna in 2 filetti eliminando le lische. Riunire aglio e acciughe con l’olio possibilmente in una casseruola di coccio e cuocere per 30 minuti circa su fiamma molto dolce, l’olio deve sobbollire ma non bruciare. Di tanto in tanto mescolare con una forchetta e schiacciare i filetti d’acciuga sul fondo del recipiente, perché si “sfacciano” nell’olio caldo. All’ultimo momento aggiungere il burro. Come antipasto la bagna cauda viene servita spesso come copertura su falde di peperoni arrostiti nel forno e spellati.

Tagged in: ricette continua a leggere..

Stufato d'asino con polenta

Ingredienti: 1 kg di carne d’asino, 2 cipolle, 3 spicchi d’aglio,  1 hg di lardo, 1 bicchiere d’olio, rosmarino, lauro, sale, pepe, cannella.
Tagliare a pezzetti la carne e metterla a soffriggere con un battuto di lardo, le varie verdure ed erbe aromatiche con l’aggiunta di olio e burro. Quando la carne inizia a prendere colore si sala e si aggiungono il pepe e la cannella. Inizia così la lunga cottura (sino a 8-10 ore) dello stufato. Coprite la casseruola e continuate la cottura su di un fuoco debolissimo fino a quando la carne sarà stufa di cuocere. Questo stufato si accompagna splendidamente ad una fumante polenta gialla.

continua a leggere..

Agnolotti d'asino

Ingredienti:
Per il ripieno: 1 kg di stufato d’asino macinato, 2 hg di parmigiano grattugiato, 1 hg di prosciutto macinato, una spolverata di noce moscata.
Per la pasta: 1 kg di farina, 7 uova intere + 3 tuorli, pochissimi cucchiai d’acqua.
Tritare lo stufato e metterne da qualche parte qualche cucchiaiata con il suo liquido di cottura (servirà per condire gli agnolotti cotti). Con il restante condire con il parmigiano, il prosciutto e un pizzico di noce moscata. Impastare e lasciare riposare. A questo punto fare la sfoglia con il kg di farina, le uova intere, i 3 tuorli e l’acqua. Con questa pasta tirare due sfoglie piuttosto sottili. Su una di queste sfoglie mettere tante pallottoline di ripieno, coprirle con l’altra sfoglia, pigiare attorno alle pallottoline e tagliare gli agnolotti. Farli cuocere in abbondante acqua salata e condirli con il condimento messo da parte e il parmigiano.

continua a leggere..