La Pro Loco e il Comune di Calliano sono lieti di organizzare la decima edizione di queste due serate all’insegna del mangiare bene e di spettacoli di vario genere.

 

VENERDI 31 MAGGIO E SABATO 1 GIUGNO
LA X EDIZIONE “TOP” DI “TRA PIAZZE E CORTILI” A CALLIANO (AT)
DA’ IL VIA ALLA STAGIONE DI EVENTI ALL’APERTO ORGANIZZATA DALLA PRO LOCO

TORNA L’ATTESISSIMA MANIFESTAZIONE CHE PER DUE SERATE PORTA IN STRADA
BUON CIBO, ARTE E JOIE DE VIVRE

Calliano dà il benvenuto all’estate con la manifestazione “Tra piazze e cortili”, ideata ed organizzata dalla Pro Loco di Calliano e dal Comune di Calliano e pronta a festeggiare le sue prime dieci candeline in un’edizione “Top” che porterà, per l’occasione, anche alcune novità.
Per due serate consecutive, venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno, dalle 19 fino a notte fonda, in paese si svilupperà un percorso gastronomico lungo il quale i visitatori potranno scegliere fra ben venti piatti tipici del territorio, scoprire gli angoli caratteristici del centro storico e venire a contatto con lo stile di vita della comunità callianese, improntato ad una fiera valorizzazione delle proprie tradizioni. Lungo il percorso saranno presenti anche produttori artigianali ed associazioni, che racconteranno il bello ed il buono del Monferrato.
“Dopo le diecimila presenze registrate lo scorso anno – precisano i giovani referenti della manifestazione Alessio Caldera, Andrea Cuniberti e Fabio Pirra – l’obiettivo è continuare a crescere, proponendo anche svariate novità come l’arrivo di un’isola appositamente creata per la valorizzazione dei vini locali e del mercatino km 0 “L’Asino Vola” che, in piazza Vittorio Emanuele II, riserverà al pubblico una selezione di ricercate tipicità del territorio.”
Tra Piazze e Cortili, nell’arco del suo primo decennio, è cresciuta in modo costante, attirando in paese un pubblico sempre più ampio e proveniente non solo dal Monferrato ma da tutto il Nord-Ovest, grazie anche all’intensa campagna di comunicazione che mira a far diventare la manifestazione l’evento turistico di punta di Calliano.
“La manifestazione rappresenta un’ottima opportunità di promozione di Calliano – aggiunge il sindaco di Calliano Paolo Belluardo – in quanto, grazie alla sua formula diffusa ed itinerante consente di far apprezzare ai molti partecipanti che provengono anche da località distanti gli angoli più suggestivi del paese e le bellezze architettoniche callianesi.”
Fra i luoghi recentemente riqualificati figurano anche la piazzetta della Musica e la storica Via Dell’Entrata che saliva anticamente verso lo scomparso castello: qui l’affaccio sul paese e sulle colline è di rara suggestione, grazie anche al belvedere panoramico che si protende verso le colline diventando anche un punto ideale per foto-ricordo, già al momento del tramonto.

Il percorso gastronomico ha il suo re incontrastato nell’agnolotto d’asino. In paese la carne d’asino è infatti rinomata per le sue qualità culinarie sin da quando, alla fine dell’800 il callianese Cesare De Maria (detto ’l Cegi ‘d Marulin) ed il granese Giuseppe Galliano (detto ’l Pin dla Cavalina) la portarono in questo angolo di Monferrato dopo averla assaggiata durante un viaggio sul monte Amiata in Toscana, per acquistare asini destinati ad alcuni allevatori di St. Jean de Maurienne in Savoia. La carne d’asino, all’epoca la meno costosa tra le carni “povere” (che in callianese sono dette zòca), conquistò da subito i Callianesi e iniziò così la tradizione di piatti prelibati che ancor oggi conquistano il pubblico con la loro bontà.
Il culto dell’asino però non è solo legato alla gastronomia ma anche alla gara del Pa(g)lio, che si corre in paese ad ottobre e che è un momento appassionante dove l’uomo – il palafreniere – ha un ruolo del tutto secondario: a correre, lottare, suscitare entusiasmo o delusione è sempre lui, l’asino.

A “Tra Piazze e Cortili”, accanto agli agnolotti d’asino, saranno presenti sfiziosi antipasti ma anche un altro primo piatto, gustosi secondi piatti e squisiti dolci, uniti al vino del territorio ed anche a cocktail. L’offerta che accoglie i visitatori va dunque dall’aperitivo fino alla degustazione dei distillati proponendo uno spaccato corale delle tradizioni enogastronomiche del Monferrato grazie al coinvolgimento di una ventina di associazioni e aziende del territorio.

Ecco l’elenco degli stand con le relative proposte fra le quali il pubblico potrà scegliere quali acquistare in base alle proprie preferenze:

Postazioni gastronomiche
Calliano Calcio Crostone lardo, miele e granella di nocciole o con acciughe al verde
Pro Loco Penango Panna Cotta – Crema fredda allo zabaione
Da Mich Farinata
Ristorante Ciabôt Porchetta gourmet – Frittelle vegetariane
Salumeria Cossetta Salumi misti – Friciulin verdi
Pro Loco Calliano Agnolotti d’asino
Asilo di Calliano Friciule con pancetta normale o al Barolo
Pro Loco Odalengo Torta di mele – Frittelle di mele
Comitato Palio Moncalvo Arrosticini con patate fritte – Costine
Pro Loco Alfiano Natta Carne cruda di Fassone
Poderi Girola Vini con panino con bollito dell’Agrimacelleria Micco di Moncalvo
Casa del Profiterole Zanetti Profiterole
Osteria Antico Granaio Maltagliati con fagioli

Postazioni beverage
Aleramica Mojito – Gin tonic – Rum cooler
Birrificio Baladin Degustazione birre artigianali
Mazzetti d’Altavilla Degustazione distillati e liquori

Isola del vino
Fratelli Durando Grignolino
Cantine Goggiano Ruché
Dario Biletta Albarossa
Francesco Scanavino Roero Arneis

I partecipanti potranno inoltre ottenere un apposito sacchetto contenente un calice in tritan per le degustazioni, lavabile e riutilizzabile, collaborando così a prevenire eccessivi sprechi di plastica.

Passeggiando tra gli stand gastronomici si potranno ammirare scorci suggestivi del paese e assistere ad esibizioni e spettacoli musicali di vario genere, in grado di accontentare i gusti di un pubblico molto ampio.

Orari e informazioni
venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno dalle 19 a notte fonda
Tel. 334 3194738 – info@prolococalliano.it – www.prolococalliano.it

Informazioni sulla manifestazione sono inoltre disponibili sulla pratica webapp ViviCalliano, scaricabile gratuitamente su smartphone, la quale, oltre a indicare su una pratica cartina il dislocamento delle varie postazioni eno-gastronomiche, fornisce anche utilissime indicazioni sui parcheggi: gli organizzatori hanno infatti previsto alcune aree destinate a posteggio, segnalate anche in loco.
E’ inoltre accessibile anche un’apposita area attrezzata per camper e per eventuali informazioni o segnalazioni di arrivo la pro Loco di Calliano è a disposizione ai propri contatti.

Si ricorda inoltre che, anche in caso di maltempo, la manifestazione avrà comunque luogo nelle date prestabilite.

In allegato al comunicato stampa, sono disponibili le mappe con la localizzazione delle postazioni gastronomiche e il programma musicale.

La manifestazione “Tra Piazze e Cortili” è ideata e organizzata dalla Pro Loco di Calliano e dal Comune di Calliano. “Tra Piazze e Cortili” gode del patrocinio della Regione Piemonte ed è inserita nel circuito “Ritorno alla Fiera” promosso da Strada del Vino Monferrato in collaborazione con il Gal Basso Monferrato Astigiano.

I prossimi appuntamenti del calendario di manifestazioni organizzate dalla Pro Loco di Calliano sono:
 Serata Musicale con i “Divina” (14 Giugno 2019)
 Sagra dell’Agnolotto d’Asino (dal 28 al 30 Giugno 2019)
 Sagra dello Stufato d’Asino (dal 23 al 25 Agosto 2019)
 Festa Patronale (dal 19 al 21 Ottobre 2019 con 50° Paglio Ragliante il 20 Ottobre 2019)

La Pro Loco Calliano, come ogni anno, partecipa anche al Festival delle Sagre ad Asti (7 e 8 Settembre 2019).

Pro Loco di Calliano
Ufficio Stampa

Proloco Calliano Monferrato – Facebook

calliano.eventi – Instagram